Centro studi reiki e discipline bio energetiche per il benessere psicofisico e l'evoluzione spirituale

   
Home Page - Contatti Presento Reiki Elenco Regionale operatori e master Mondoreiki Link Amici - Altri Link
1°Livello Reiki 2°Livello Reiki 3°Livello Reiki Master Reiki - Percorso Master Reiki

LIVELLO REIKI

(Chuden 中伝 )

A Cura di Marco Milione (Milano 2002)
Il secondo livello Reiki consiste in una presa di coscienza maggiore, poiché l'aspirante impara a lavorare con energie molto più sottili. Personalmente consiglio di fare molta pratica con il primo livello prima di decidere di prendere il secondo livello Reiki; e per pratica intendo: tutti i giorni  Auto-trattamento e Meditazione, più uno o due trattamenti completi settimanali da eseguire su un ricevente questo per un totale minimo di almeno 21 trattamenti completi.

Nell'immaginario collettivo c'è la tendenza a credere che ricevere il 2° Livello equivale ad un conferimento di potere maggiore da parte del ricevente, probabilmente perché nel corso del tempo in relazione all'argomento Reiki legato ai simboli e alle attivazioni si è data una valenza mistica e segreta. Piuttosto che una visione logica e razionale della spiritualità. Ciò ha fatto si che le persone che decidevano di prendere il 2° livello sceglievano tale strada più per una conquista di potere nell'universo piuttosto che per una sincera voglia di crescita personale, pensando di raggiungere chi sa quali obbiettivi atti a soddisfare i bisogni mentali. Dal canto loro non pochi insegnanti hanno accentuato questa credenza omettendo di spiegare come funzionano realmente le cose.

Tutto ciò che si ottiene con il 2° Livello può essere raggiunto benissimo anche con il 1°livello. Indipendentemente dalle possibilità di utilizzo dei simboli nel quotidiano come nei trattamenti mentali e a distanza. La caratteristica principale che contraddistingue il 2° Livello e determinata dal fatto che l'esistenza e gli eventi si sviluppano con una velocità maggiore. Poiché l'aspirante attraverso l'iniziazione ricevuta si predispone a canalizzare una frequenza vibrazionale più elevata. Ad esempio se prima potevamo impiegare 5 anni per decidere di cambiare lavoro con il 2° Livello questa decisione può essere sviluppata in 3 anni. Di contro se abbiamo delle grosse tematiche irrisolte che non abbiamo affrontato con il Primo Livello non pensiamo di baipassare il problema prendendo il Secondo Livello, il tutto ci verrà riproposto in un tempo più ristretto con una velocità accelerata in relazione alla singolare capacità del praticante ad ammortizzare gli eventi.

Si accede al secondo livello Reiki dopo un breve colloquio personale con il Reiki Master. Dove l'insegnante in questo caso valuterà la sincerità dell'aspirante a voler passare al livello successivo. Naturalmente non mi è mai capitato di dover scartare qualcuno motivando tale decisione attraverso un mio  giudizio sull'evoluzione spirituale altrui.  Anche perché sono convinto che sia il primo che il secondo livello Reiki non lo si debba rifiutare a nessuno. E visto e considerato che non ritengo d'essere così evoluto da poter giudicare la crescita spirituale di altri non posso fare altrimenti che fidarmi di ciò che mi dice l'aspirante rimettendo tutto alla volontà universale.

Il seminario di secondo livello Reiki dura un giorno un giorno e mezzo o due giorni completi a secondo del numero dei partecipanti e dello stile reiki da loro praticato fino a quel momento. Cosa significa questo ?:

Poiché ho deciso di insegnare Reiki nella versione integro giapponese, anche gli insegnamenti riguardanti il primo livello si differenziano notevolmente dal reiki praticato fino ad ora in occidente. Quindi, se mi arrivano delle persone che hanno praticato reiki occidentale ( per intenderci discendenza Takata e Furumoto) La mezza giornata iniziale mi serve per allineare le conoscenze tecniche delle persone secondo gli insegnamenti giapponesi del 1° Livello scuola Komyo e Gendai Reiki. Ovviamente questo non va ad incidere sul costo complessivo del seminario di secondo livello che resta invariato a 270,00 Euro.

Durante il corso del seminario di secondo livello reiki verrà insegnato il seguente programma:

PROGRAMMA SECONDO LIVELLO REIKI (Chuden)
 
  • Presentazione dei 3 Shirushi Reiki (Simboli Reiki giapponesi della scuola Komyo Reiki Kai)
  • A cosa serve ogni singolo simbolo e come utilizzarli.
  • I 4 Reiju per l'iniziazione al 2° Livello (Le 4 attivazioni)
  • Trattamento a Distanza.
  • Purificazione degli ambienti da energie molto basse (case, stanze ecc..).
  • Hatsu Rei Ho ( La meditazione messa a punto dal maestro Usui al fine di potenziare il flusso di Reiki)
  • I 4 tipi di trattamenti mentali o psichici emozionali, attraverso l'utilizzo del secondo Shirushi (Simbolo)
  • Tanden chiryo ho " Gedoku ho" (Metodo disintossicante)
  • Seiheki chiryo ho ( Metodo di trattamento delle abitudini indesiderate).
  • Koki ho (tecnica del soffio)
  • Gyoshi ho (Tecnica dello sguardo fisso)
  • Heso Chiryo Ho = Metodo del trattamento dell'Ombellico.
  • Cerimonia di chiusura e consegna dispensa e attestato di partecipazione.

 


 

 

 

 


 

 

 

 


 

DATE DEI CORSI REIKI DI 2°LIVELLO A MILANO

Reiki
- Presento Reiki
- Metodo Usui di guarigione naturale
- Reiki
- Cos'è Reiki
- La Storia di Reiki
- Percorso Master Reiki
- Come diventare operatore reiki
- La Storia di Reiki
- Attivazione Reiki
- I 5 Principi Reiki
- Come Agisce Reiki
- Possibilità di utilizzare Reiki
- Reiki Insegnamento
-Codice Etico-Deontologico dell'operatore Reiki
- Domande e Risposte su Reiki
- Testimonianze
- Glossario Reiki
Japanese Reiki
- Reiki Japanese
- Tecniche di Japanese Reiki
- Discendenza Japanese Reiki

- Il Maestro Hayashi

- Reiki Giapponese per Master dal 1° al 4° Livello
Komyo Reiki
- Komyo Reiki
-
1° Grado Komyo Reiki
- 2° Grado Komyo Reiki
- 3° Grado Komyo Reiki

- Lignaggio Master Komyo
- Percorso Reiki giapponese per i Master
Sansei Mikao Usui
- Il Maestro Mikao Usui
- Intervista al Maestro Mikao Usui
Lignaggio Reiki
- Reiki Discendenza
- Marco Milione
Articoli da Leggere
- L'esperienza del Se
- Disciplina Spirituale
- Il Karma
- Tantra
- Yoga
- Diksha
- Karuna Reiki
- Buddhismo
- Il Mantra Japa
- Viaggi Astrali

- Ego e Dinamiche Psicologiche
- Preghiera per la pace
- Reiki e Respirazione
- Reiki e Denaro

- Articolo su Reiki
- Galleria Immagini
Meditazione
- Cerchi di luce
- Meditazione Yogica
- Meditazione Anapanasati
- Meditazione I.A.M
- Meditazione Zen
Shiatsu / Tui-nà
- Shiatsu
- Cos'è il Massaggio Tui-nà
- Cosa Cura lo Shiatsu

- Qi
- Yin e Yang
- 6 Energie e 5 movimenti

- Shiatsu e Reiki due Facce della stessa Medaglia
Pranoterapia
- Pranoterapia
- Pranoterapia e potere di guarigione
- Pranoterapia e l'influenza sul fisico

- I Chakra
- Reiki per i pranoterapeuti