REIKI:

Seminari Reiki Date e Località

Modulo di Iscrizione ai Seminari

Documento Iscrizione Seminari

Reiki

Cos'è Reiki

Reiki Livelli

Il Primo Livello Reiki

Il Secondo Livello Reiki

Il Terzo Livello Reiki

Il Master Reiki

Percorso Master Reiki

Come diventare operatore reiki

La Storia di Reiki

Attivazione Reiki

Autotrattamento Reiki

Trattamento Reiki

Trattamento a Distanza

Il Maestro Mikao Usui

Come Agisce Reiki

Percorso Energia Reiki

I Simboli Reiki

Possibilità di utilizzare Reiki

I 5 Principi Reiki

Codice Etico-Deontologico dell'operatore Reiki

Reiki Insegnamento

Reiki Discendenza

Chi è Marco Milione

Reiki Seduta Terapeutica

Costi Sessioni Individuali

Domande e Risposte su Reiki

Glossario Reiki

Testimonianze

Reiki a Milano

Karuna Reiki

JAPANESE REIKI :

Reiki Japanese

Tecniche di Japanese Reiki

Discendenza Japanese Reiki

Intervista al Maestro Mikao Usui

Komyo Reiki

Proposte di Leggi sulle Medicine Complementari:

Regolamentazione Medicine Complementari

Nuova Proposta di Legge nazionale D.O.S

Legge Lombardia

Legge Emilia-Romagna

Legge Piemonte

Legge Liguria

Legge Toscana

 

 
Articoli da leggere:

Il Karma

L'esperienza del Se

Articolo su Reiki

Reiki e Respirazione

Reiki e Danaro

Disciplina Spirituale

Dinamiche  Psicologiche Interpersonali

cerchio di luce

Meditazione Yogica

Il Mantra Japa

Preghiera per la pace

Diksha

Tantra

Buddhismo

Viaggi Astrali

Elenco per regioni degli operatori e master reiki italiani di mondoreiki

Galleria Immagini

Pranoterapia:

Pranoterapia

I Chakra

L'influenza energetica del terapista sul fisico

Da dove arriva il potere di guarigione di un terapista?

Reiki per i pranoterapeuti

Shiatsu:

Cos'è lo Shiatsu

Cosa Cura lo Shiatsu

Shiatsu e Reiki..... due Facce della stessa Medaglia

Yin e Yang

Qi

6 Energie e 5 movimenti

Massaggio Tui-nà:

Cos'è il Massaggio Tui-nà

ritornoacasa@tiscali.it

Per contattarmi telefonicamente
02.23166005 - 339.3859254

 

 

 

 

 

 
Presento Reiki - Home Page Contatti Link - Altri Link

IL TRATTAMENTO A DISTANZA REIKI

Con il trattamento a distanza reiki si possono trattare persone, situazioni, oggetti, stanze e animali fisicamente non presenti, distanti anche migliaia di kilometri! Standosene comodamente seduti in poltrona a casa propria. Le sue regole non si differenziano da un normale trattamento reiki, questo grazie all'utilizzo del 3° Simbolo di reiki che permette di abbattere le barriere spazio temporali e di raggiungere qualsiasi forma vivente nell'universo.
Molto spesso con il trattamento a distanza i risultatati sono molto più incisivi del singolo trattamento fisico in presenza del ricevente, per via della distanza che l'energia reiki deve percorrere dal suo punto di partenza (l'operatore reiki). E il punto di arrivo (il Se superiore del ricevente). Notevolmente ridotta dall'annullamento del fisico stesso.

Cominciamo con il dire che il trattamento a distanza non è soltanto una prerogativa degli operatori reiki. Sono migliaia di anni che i pranoterapeuti utilizzano una tecnica analoga con modalità differenti, ma risultanti altrettanto simili.! Ma la particolarità di reiki consiste nel non doverci mettere nessuno sforzo mentale a differenza della pranoterapia. Infatti l'operatore non dovrà raggiungere un particolare stato di coscienza per lavorare con il 3° Simbolo nel trattamento a distanza. Opererà indipendentemente dal suo stato d'animo inviando più o meno energia reiki al proprio ricevente in virtù delle sue necessità.

L'errore che la maggior parte degli operatori reiki di secondo livello commette nell'utilizzo del trattamento a distanza consiste nel considerare la questione al di fuori di se stessi! Ovvero, pensa che nell'usufruire del 3° simbolo questi vada ad abbattere le barriere spazio-tempo al di fuori di se. Ma non è così! La verità e che l'abbattimento di tali barriere avviene unicamente dentro di noi!
Infatti la vera barriera tra noi e l'altro è definita unicamente dalla nostra mente e dallo strato di ego a lei associata! Questo procedimento non avviene solamente con il 3° Simbolo, ma equivale per l'uso di tutti i simboli reiki.

Per rendere molto meglio l'idea di ciò vi esporrò alcuni versi tratti dal Dhammapada Opera buddhista risalente al 243 a.c. "versi (pada) sulla Legge (Dhamma)" dove per Legge si intende l'insegnamento del Buddha.

La tua mente crea ogni cosa, tu sei il creatore. La pura (giusta) consapevolezza degli umani è uguale in qualità di consapevolezza cosmica, che non possiede limiti di saggezza e potere. Creazione ed evoluzione sono la funzione della Coscienza Cosmica ( dove creazione ed evoluzione significano flusso costante e cambiamento). L'universo stesso e qualunque cosa nell'universo sono mantenuti da un equilibrio sottile, delicato e dinamico. E Il Buddha L'illuminato disse:

" Qualunque cosa ha come fonte la mente! La mente è il principale costruttore e la mente è tutto ciò che è stato fatto. Se una persona parla o agisce con mente impura, la sofferenza lo seguirà nello stesso modo in cui la ruota segue il bue che tira il carro."

" Qualunque cosa ha come fonte la mente! La mente è il principale costruttore e la mente è qualunque cosa creata. Se una persona parla ed agisce con mente pura, la felicità lo seguirà come la sua ombra che non lo lascia mai."

Per imparare il trattamento a distanza bisogna aver conseguito almeno il secondo livello reiki a causa dell'uso consapevole dei simboli stessi e delle tecniche a loro associati. Che prevedono una buona esperienza con il primo livello. Addirittura all'antica scuola di Usui La Usui Reiki Ryoho Gakkai era il maestro che decideva se l'allievo era pronto o meno per passare al secondo livello e apprendere le rispettive  tecniche. Potevano passare anche 10 anni tra un livello e un altro.

Personalmente non ho pretese così elevate nei confronti dei miei allievi reiki. Anche se tra il primo e il secondo livello richiedo un impegno personale quantificabile in ore di lavoro su gli altri più che in vuoti  tempi d'attesa troppo spesso disertati da una pratica costante. Ovvero un minimo di 20 / 30 trattamenti su gli altri. In modo da essere sicuro che l'aspirante in questione abbia maturato un certo numero di ore dedicate alla pratica Reiki.

Marco Milione